"Il Figlio di Davide, l’erede della promessa messianica, colui che libera il popolo per conto di Dio, per mezzo di un cieco. Che eloquenza! Il cieco rappresenta l’umanità che chiede al Figlio di Davide: redenzione, luce per i suoi occhi. La figura profetica che restituirà la vista ai ciechi, l’udito ai sordi, risusciterà i morti, predicherà ai poveri è colui che camminerà con i poveri e con i ciechi; curando non per fare prodigi, ma per realizzare la grande promessa della venuta del liberatore tra noi."