Con l'intervento di Benedetto XVI si è aperto oggi a Roma il vertice della Fao sull'emergenza alimentare. Da Missionline.org alcuni strumenti per approfondire - al di là degli slogan - il tema della fame nel mondo.

IL PAPA: «FAME: INACCETTABILE RASSEGNARSI»

Clicca qui per leggere il testo integrale del discorso pronunciato stamattina da Benedetto XVI alla Fao.

Clicca qui per seguire il vertice straordinario sul sito della Fao

Clicca qui per accedere alla pagina di Missionline.org sul vertice della Fao

«QUATTRO IDEE MOLTO CONCRETE SULLA FAME»

Da Benedetto XVI non un invito generico ad aprire il portafoglio, ma la denuncia di alcuni nodi che la politica e l'economia continuano a non affrontare. Clicca qui per leggere l'analisi di Giorgio Bernardelli

«LA BOLLA DEMOGRAFICA SI RISOLVE. DA SOLA»

Uno dei temi ricorrenti quando si parla del tema della fame nel mondo è la questione demografica. C'è chi denuncia scenari apocalittici dovuti all'aumento «incontrollato» delle bocche da sfamare. Ora alcuni dati diffusi dall'Onu dicono che le cose non starebbero così. Clicca qui per leggere l'articolo

SPECULAZIONE SUL CIBO: È ORA DI DIRE BASTA

Nel discorso del Papa si parla anche di un tema che interpella direttamente il mondo della finanza: la speculazione sul prezzo dei cereali. Proprio a questo specifico tema è dedicato un approfondimento nel numero di novembre di Mondo e Missione. Clicca qui per leggere l'articolo

LE PROMESSE SULLA LOTTA ALLA FAME VISTE DAI BANCHI DEL PARLAMENTO

Ogni volta che si svolge uno di questi vertici l'Italia - come gli altri Paesi occidentali - snocciola una serie di promesse per aiuti. Ma che cosa ne è stato, per esempio, di quelle del G8 dell'Aquila? Sul blog di Andrea Sarubbi qualche riflessione interessante di un parlamentare che alla Camera segue la quotidianità del dibattito su questi temi. Clicca qui per leggere il suo post